News ed Eventi

di Cristiano Grosa

Come rafforzare la struttura finanziaria delle imprese colpite dal lockdown

Come rafforzare la struttura finanziaria delle imprese colpite dal lockdown

Articoli - 13/05/2020

La maggior parte dei settori dell’economia italiana subirà un forte impatto a seguito del lockdown e della lenta ripresa successiva; le ultime stime convergono su una variazione negativa del PIL 2020 dell’ordine del 9%, solo parzialmente compensata dalla ripresa nel 2021 vista tra il 4 e il 6%. Le prime stime sulla produzione industriale del bimestre marzo-aprile 2020 indicano un calo nel bimestre superiore al 50% rispetto all’anno precedente, che non sarà recuperato con una cosiddetta ripresa “a V”, per numerosi motivi legati all’offerta (calo di produttività delle imprese), al commercio internazionale (supply chain “ingessate” e Paesi ancora in lockdown), alla domanda (aumento della disoccupazione e del risparmio precauzionale delle famiglie). In aggiunta, questa volta numerosi comparti dei servizi subiranno un impatto ancora più forte rispetto all’industria, a causa del blocco del turismo, che pesa attorno al 13% del PIL, e al lockdown prolungato di ristorazione, bar, spettacoli e sport. Ci dobbiamo preparare a un lungo periodo di difficoltà dell’economia e delle imprese di ogni dimensione.