PROCESSI, PROGETTI E PERSONE ECCELLENTI: LE 3P DI FOOD BOOST

Liberare l'eccellenza racchiusa all'interno delle nostre aziende top player nel settore food partendo da una migliore gestione dei processi e delle strategie legate alla supply chain
L'eccellenza dei prodotti alimentari made in Italy è fuori discussione, ma è necessario rendersi conto che questo non basta per vincere la sfida dell'export. Inizia così “Food Boost – Liberare l’eccellenza con la supply chain” il convegno organizzato da GEA Consulenti di Direzione e Asset e svoltosi a fine aprile presso Fiere di Parma, non tanto per fare il punto sulla situazione in cui vige la filiera, ma per dare degli spunti da cui ripartire per fare efficienza, investendo in nuovi progetti, ottimizzando i processi e dedicando maggiore attenzione alla formazione delle risorse. (scarica l'allegato per leggere l'intero articolo)